domenica 24 giugno 2012

L’ Albastrello e i Birdwatchers…


Oggi in Riserva del Pian di Spagna (CO) ha fatto la sua comparsa un Albastrello Tringa stagnatilis, un piccolo limicolo dalla lunghe zampe e dal becco a spillo. L’Albastrello è una specie poco comune in Lombardia e decisamente rara in Pian di Spagna, negli ultimi vent’anni è la prima volta che lo si osserva in riserva.

Albastrello Tringa stagnatilis
Ma cosa succede nel mondo dei Birdwatchers  quando avvengono certe osservazioni?
Tra i Birdwatchers, termine inglese che definisce gli osservatori degli uccelli, si scatena una certa euforia e pronti ci si organizza per non perdersi questa occasione. Se in altre attività, come ad esempio i censimenti,  il Birdwatcher è molto serioso ed impegnato, rigidamente attento alle regole scientifiche, quando ci sono certe segnalazioni si scatena il “virus del collezionista”, cosa non si farebbe per ottenere la “figurina mancante”. Tutto questo avviene in un lasso di tempo molto breve dato che le specie rare difficilmente sostano più giorni, di seguito scatta il passa parola dei Birdwatchers, l’osservatore comunica la notizia telefonicamente e a cascata nel giro di pochissimo tempo ognuno informa l’amico potenzialmente interessato all’osservazione.

Questo che vi ho appena raccontato rappresenta la normalità, ma c’è anche chi proprio nel Birdwatchers ha ritrovato il suo essere bambino e anche in età matura si scatena in un gioco che personalmente ritengo un po’ folle, si tratta del Big Year.

Che cos’è il Big Year?
Tra pochi giorni uscirà nelle sale cinematografiche un film la cui trama vede tre uomini sfidarsi in una competizione di Birdwatching dove ognuno cerca di superare gli altri avvistando più specie di uccelli in Nord America.


E´ vero: tutti sono alla ricerca di qualcosa e qui il birdwatching è una metafora della vita. Tre amici, stanchi di essere governati da obblighi e da responsabilità, dedicano un anno della loro vita a seguire un sogno: quello di vincere il North American Big Year.


Owen Wilson, Steve Martin e Jack Black nella tipica espressione 
da birder: "cos’era quello?!"
Questa “Gara” si è scatenata anche in Italia tramite EBN (l’associazione di Birdwatchers più numerosa d’Italia) appoggiata ad Ornitho.it (piattaforma informatica dove gli appassionati di uccelli inseriscono le loro osservazioni), la lista dei Big Year si aggiorna in automatico grazie alla “pazza” ricerca di specie ornitiche effettuata da appassionati che scorazzano in lungo e largo lo stivale per aggiudicarsi il primo posto.

Beh… che dire, è proprio vero che ognuno ha dentro di sé una parte irrazionale che a volte si manifesta!


Il film : The Big Year - Un anno da leoni -
IL BIRDWATCHING COMPETITIVO COME METAFORA DELLA VITA!

Un trailer che spiega cos´è il Big Year. Il film racconta tramite le storie dei tre protagonisti Steve Martin, Jack Black e Owen Wilson, come una gara di birdwatching può cambiare la propria vita. guarda il trailer!

Negli Usa il numero delle specie complessivamente osservate in un anno è sensibilmente superiore a quelle che uno potrebbe osservare in un anno in Italia!

Il record è detenuto da un tal Sandy Komito ed è di 748 specie!

Il libro da qui è tratto il film

Nessun commento:

Posta un commento